[ 14 Giugno 2022 by Teatro Ditirammu 0 Comments ]

RASSEGNA PER BAMBINI: “SABIR DI MARE”

SABIR DI MARE

Sabato 25 giugno, ore 19:00 – Cantieri Culturali alla Zisa

Con Alessandra Ponente Noa Blasini e la compagnia dei “Giufà” del Ditirammu Lab
Regia di Carlo Di Vita

C’era una lingua che univa i popoli del Mediterraneo. Era il Sabir, la lingua franca che marinai, pirati, pescatori, commercianti, armatori parlavano nei porti per riuscire a capirsi fra loro. Da Genova a Tangeri, da Salonicco a Istanbul, da Marsiglia ad Algeri, da Valencia a Palermo fino ai primi decenni del ‘900 si è parlato questa sorta di esperanto marinaro, formatosi a poco a poco, prendendo in prestito termini dallo spagnolo, dall’italiano, dal francese, dall’arabo. ll canto popolare siciliano è nato della tradizione orale e dal canto spontaneo che si è mescolato con la poesia popolare trasmessa oralmente. Le influenze di questo idioma sono presenti anche nei racconti e nei canti dei pescatori della tradizione popolare siciliana (esempio i canti dei pescatori di corallo, le cialome della mattanza), che la compagnia del Ditirammu ha tratto dal repertorio di antichi canti, frutto di catalogazioni effettuate tra l’800 e il ‘900. Nato come spettacolo per adulti, Sabir di mare è stato, in questa occasione, riadattato per un pubblico più giovane, includendo nella trama drammaturgica e sonora anche improvvisazioni ironiche e giocose che prevedono l’interazione con i giovani spettatori.

AboutTeatro Ditirammu
X