Novembre, 2022

Questo è uno spettacolo che si ripete


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /home/customer/www/teatroditirammu.it/public_html/wp-content/plugins/eventON/includes/calendar/class-calendar-event-structure.php on line 61

05Nov21:00IL DILETTO DEL GIOVANE CECHOVDi e con Alessio Barone, Marzia Coniglio e Nicolò PrestigiacomoLe Botteghe dei Cantieri Culturali della Zisa - Via Paolo Gili, 4

Dettagli Spettacolo

Cantieri Culturali alla Zisa, Bottega 5

5 novembre ore 21,30

6 novembre ore 18,30


IL DILETTO DEL GIOVANE CECHOV

Di e con Alessio Barone, Marzia Coniglio e Nicolò Prestigiacomo

Regia Nicolò Prestigiacomo

Prima assoluta


Anton Cechov è conosciuto per descrivere il lento, monotono fluire della vita, senza preoccuparsi di trovarvi un senso qualsiasi. Quale senso, poi? La vita, sembra suggerire Cechov, è quello che è e basta. Tutto ciò che possiamo fare è “ascoltarla” dentro di noi, negli altri, nelle cose. Da giovane però, gli piaceva scrivere brevi commedie in un atto. Proposta di matrimonio, Orso e Sul danno del tabacco presentano personaggi tratteggiati abilmente che vengono a trovarsi in situazioni assurde a causa delle proprie convinzioni e di imprescindibili questioni di principio e, in preda a emozioni forti e contrastanti, passano senza neanche rendersene conto dall’odio all’amore e viceversa.

Cechov crea un umoristico microcosmo di unioni coniugali tra l’alta borghesia russa della fine del diciannovesimo secolo. Questo era il mondo di Cechov durante i suoi vent’anni, questo è il mondo di sempre…e agli spettatori del teatro piacciono commedie ampie, rumorose e piene di slapstick, da slapstick comedy, quel genere letterario nato in Francia agli inizi del 900′ e in seguito sviluppatosi negli Stati Uniti grazie ad attori quali Buster Keaton, Charlie Chaplin e i fratelli Marx.

Con Il diletto del giovane Cechov gli attori Alessio Barone, Marzia Coniglio e Nicolò Prestigiacomo ricercano attraverso i personaggi l’essenza tragi-comica della scrittura portando in scena quel dramma della vita che poi, in fondo, ne fa una commedia.

 

Costo biglietto € 10

Leggi Ancora

X